Print
Spatzlen al basilico altoatesini

SPATZLEN AL BASILICO ricetta altoatesina

Spatzlen, i gnocchetti tipici della cucina altoatesina, sono la simbiosi perfetta della cucina austriaca e gli aromi italiani.

Course Primi
Cuisine Trentino Alto-Adige
Prep Time 10 minutes
Cook Time 20 minutes
Total Time 30 minutes
Servings 4 persone
Calories 215 kcal
Author Ale

Ingredients

Spatzlen

  • 180 g farina
  • 3 uova
  • 30 ml acqua
  • 20 g basilico
  • 1 cucchiaio olio di oliva
  • sale

Condimento

  • quanto basta burro o olio di oliva extra vergine
  • 1 pugno pomodorini datterino
  • 1 mozzarella
  • quanto basta parmigiano o grana grattugiato

Instructions

  1. Lavate il basilico, tritatelo finemente e unitelo alle uova, acqua, olio d’oliva e sale (il sale impedisce al basilico di diventare marrone).
  2. Mettete la farina in una ciotola, aggiungete la miscela del basilico e mischiate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto liscio.
  3. Fate bollire dell’acqua. Salatela quando bolle. Quando riprende il bollore usate un’apposita grattugia per spatzlen e fate cadere i gnocchetti nell’acqua. In alternativa potete anche usare un passaverdura a fori ampi almeno quanto una cannuccia. Mescolate. Quando salgono in superficie toglieteli dall’acqua usando una schiumarola. Versateli in una ciotola con acqua fredda, quindi scolate.
  4. In una padella fate sciogliere del burro o riscaldate dell’olio. Aggiungete i pomodorini e la mozzarella. Versate gli spatzlen. Controllate il sale. Spegnete il fuoco e servite con una abbondante spolverata di formaggio grana.

Recipe Notes

Il basilico può essere sostituito prezzemolo, menta, spinaci o cerfoglio.

Gli Spatzlen verdi sono ottimi anche preparati su un letto di cipolle leggermente rosolate e gratinati al forno con abbondante formaggio.